foto_testo_home_trasp
Economia, impresa, società

Economia, impresa, società

Dall’economia, alla società, all’impresa responsabile. Una raccolta di articoli pubblicati da Giulio Sapelli dal 1998 al 2016 su Equilibri, rivista FEEM per lo sviluppo sostenibile, e un testo inedito scritto assieme a Joaquín Navarro-Valls. L’autore ribadisce la sua visione economica ispirata non al profitto individuale, ma alla ricerca del benessere collettivo, di un’‘economia morale’. Un’esperienza da professore universitario, unita alla collaborazione con varie imprese italiane. Un esperto nel settore, che non cessa mai di stupire con la sua sconfinata conoscenza della materia.

continua ...

Parigi-Berlino, asse che non ha mai portato nulla di buono

Il trattato di Aquisgranum, in latino, di Aachen, in tedesco, di Aix-la-Chapelle, in francese, oppure di Aken, in olandese, avrà lo stesso effetto di quello del 1748? Quel trattato segnava la fine delle guerre di successione austriache, che sancirono il predominio della Prussia che si annesse la Slesia e iniziò in tal modo quel percorso vittorioso che la portò alla fondazione – sotto la spada degli junker – dell’impero Guglielmino, ovvero della Germania moderna.

La Francia in quel tempo dovette rinunciare ai cosiddetti Paesi Bassi Meridionali come si denominava allora il Belgio, che ritornò sotto il dominio austriaco, mentre la Gran Bretagna ampliò i suoi domini coloniali che l’avrebbero resa la dominatrice dei mari sino alla Prima guerra mondiale. Nell’attuale Trattato di Aquisgrana siglato da Francia e Germania, non pare vi sia nulla di così grandioso e foriero delle trasformazioni che, invece, il trattato settecentesco portava con sé.

continua ...